A Lucca la magia dell’arte… magica

by

L’artist alley, la via degli artisti di Lucca Games anno dopo anno sta diventando sempre di più uno degli appuntamenti più interessanti in Italia per il settore dell’arte fantastica. Ogni edizione viene costruita sulle basi poste dalla precedente, innestando un percorso virtuoso e di crescita.

È d’obbligo cominciare con quello che segna principalmente l’edizione in corso: il Guest of Honor 2008  Mark Tedin e il ritorno di Larry Elmore (il cui seminario si terrà il 31 ottobre). Due pezzi di storia del binomio arte e gioco, in particolare di quei giochi che ha fatto dell’arte il loro punto di forza Magic The Gathering e Dungeons & Dragons.

A Lucca e con Lucca Games Magic festeggerà il suo XV Anniversario, e con Tedin sarà presente un altro grandissimo del più famoso collezionabile di tutti i tempi: Anson Maddocks. Tedin rappresenterà il cuore dell’esposizione artistica di Lucca Games con una sua mostra personale di circa 40 tavole originali che rappresentano non solo la storia di un hooby, ma le fondamenta di un universo visivo.

Tedin, giovanissimo nel 1993 è stato uno degli Style Guide Artist della Wizards of the Coast, segnando i confini di un intero immaginario.

Assieme ai due ospiti USA, anche un dream team di cinque autori italiani nella mostra “Italians do it better”. Un percorso che mette in mostra le tavole originali di cinque campioni del talento italico, cinque pezzi della storia di Lucca Games: Lucio Parrillo, Luca Zontini, Daniele Orizio, Paolo Parente e il naturalizzato italiano Ciruelo Cabral, autore anche di diverse copertine di libri Delos Books.

Un tragitto lungo 15 anni e 22 edizioni, quindi,  quello per andare a intercettare le arti maggiori spingendole a un dialogo con il settore del gioco di ruolo e da tavolo. Un percorso che nell’art exhibition ancora squaderna nomi del calibro di Monte Moore un ritorno targato Ultra Pro e Ariel Olivetti, celebre per le copertine di Punisher è presente a Lucca con la Upper Deck Ent. Per cui ha prodotto un poster speciale ritraendo uno dei suoi più celebri personaggi per World of Warcraft.

Il ritorno della Design Studio Press di Scott Robertson, principale editore mondiale nel panorama della Concept Art per il cinema, e per il relativo comparto formativo, decreta l’Art Exhibition di Lucca Games un’occasione fondamentale anche a livello internazionale.

A coronamento di questo percorso una quattro giorni di live painting action, in cui gli artisti citati daranno un tributo dal vivo in Area Performance. Una sempre crescente collezione di imperdibili originali per una divertente Asta  che da cinque anni chiude il  festival. Il ricavato come ogni anno andrà in favore della Pediatria di Lucca per la realizzazione percorsi di Consapevolezza Informata.

Oltre al XXX anniversario di Goldrake, tema nel tema con cui si cimenteranno gli artisti: il Don Chisciotte di Cervantes. Avventura, letteratura e immaginazione.

by www.fantasymagazine.it

Tag: , , , , , , , , , , , , , , , , ,

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: