Archive for dicembre 2008

Lucca Games on the road… Il Gioco Inedito al GameCon di Napoli.

07/12/2008

Napoli. Giunge alla fine la prima intensa giornata al GameCon di Napoli, ricca di pubblico, tornei e iniziative e della prima partecipazione ufficiale di Lucca Comics & Games a una manifestazione di giochi e fumetti, sotto l’egida della collaborazione tra GameCon e Lucca Games.

La prima giornata celebra gli oltre cento giocatori che hanno affollato i tavoli del nostro stand provando i quattro Giochi Inediti (i vincitori delle passate edizioni) pubblicati da daVinci e Lucca Comics & Games, e “Borneo – Il gioco in scatola” di Paolo Mori, sempre pubblicato dall’editore umbro. In chiusura l’attesa conferenza stampa: “Gamecon e Lucca Games presentano il Gioco Inedito 2009”, durante la quale è stato annunciato il tema del nuovo bando: 15 minuti, che idealmente conclude il secondo triennio di collaborazione tra Lucca e daVinci. Gli autori, in questa XXII edizione del concorso (la sesta nel nuovo formato) avranno otto mesi per confrontarsi con il soggetto tematico, decisamente astratto e apertissimo a tante interpretazioni.

Durante l’incontro sono stati molti i contenuti toccati e le proposte emerse. Il meeting è stato aperto dalle calorose parole di Claudio Curcio (Direttore di Napoli Comicon e GameCon): «Per noi è stato un onore oltre a essere contenti di aver iniziato questo cammino insieme alla blasonata Lucca Games, punto riferimento tra i festival in Italia, per la cultura e il movimento ludico, una garanzia per i contenuti e gli intendimenti delle nostre attività future», e ha visto la partecipazione di Stefano Castelli, vincitore dell’ultimo concorso Gioco Inedito con “S.O.S Puccini”, e Luca Coppola consulente di Gamecon per il gioco tradizionale.

A rappresentare Lucca Games, il coordinatore e vice-direttore di Lucca Comics & Games Emanuele Vietina, che con le sue parole oltre che il plauso e la riconoscenza per l’invito e la proposta di collaborazione, ha ribadito la voglia di proporre e di elaborare un piccolo, semplice ma sostanzioso, codice etico per regolare secondo solidi principi di etica professionale la collaborazione tra manifestazioni.

All’interno dell’incontro dedicato all’iniziativa per gli aspiranti autori, si è ritagliato un momento invece per uno dei principali annunci per l’utenza pro: l’annuncio della nuova giuria del Best of Show incaricata per le edizioni di Lucca Games 2009 e 2010. La giuria coordinata da Fabrizio Paoli sarà composta da Paolo Fasce, Paola Mogliotti, Duccio Vitale, presidente Luca Giuliano.

In anteprima assoluta da domani sul sito di Napoli Gamecon il bando completo del Gioco Inedito, da martedì anche sul sito di Lucca Comics & Games.

Best of Show 2009 – Presentazione Giuria

06/12/2008

La Giuria 2009 del Best of Show si rinnova nel segno della continuità, cambiano i giurati ma resta inalterato il criterio, cementato ed affinato negli anni. Il presidente viene individuato per rappresentare al meglio Lucca Comics & Games: quel connubio di mondi ludici e immaginari in perenne ricerca tra comunicazione e gioco. Nessuno meglio di Luca Giuliano, che da anni compie ricerca e rappresenta il nostro mondo a livello accademico poteva assurgere a questo ruolo.

Salutiamo quindi con calore e riconoscimento i quattro giurati che in questi anni hanno contribuito allo sviluppo del premio (Pierdomenico Baccalario, Devan Maggi, Loredana Lipperini, Mario Pasqualotto) e diamo il nostro in bocca al lupo al Presidente Giuliano e ai tre tecnici che lo affiancheranno, come sempre guidati dal Coordinatore dei lavori di Giuria Fabrizio Paoli: Paolo Fasce, Paola Mogliotti, Duccio Vitale.

Paolo Fasce a rappresentare il giornalismo ludico (ma anche perché no, con un occhio al fandom, da valido rappresentante qual è del circolo Labirinth di Genova), Paola Mogliotti a rappresentare il mondo associazionistico di base come rappresentante del dinamico universo dei GiocaTorinesi (ma perché no anche della stampa, in qualità di autrice di Frequenza Ludica) e il grande Duccio Vitale in qualità di ex-pro, attualmente impegnato su altri fronti, che ci onora con la sua presenza, di pluripremiato autore.

Anche questi incarichi di giuria, come i precedenti, avranno durata biennale ammesso che nel frattempo non vengano meno le condizioni di presenza. In questo senso intendiamo considerare la presenza in giuria al Best of Show, un lavoro di collaborazione con la manifestazione teso a fornire al mondo del gioco un valido momento di verifica e promozione come quello che può rappresentare un premio a carattere nazionale e internazionale. Per questo siamo già a grati a tutti gli operatori e i collaboratori che consentono il sereno sviluppo del concorso e ai giurati per aver accettato il nostro invito!

Luca Giuliano: è professore ordinario di sociologia generale all’Università degli studi di Roma, “La Sapienza”, è docente di Metodologia delle scienze sociali nella Facoltà di Scienze Statistiche e di Strategie di narrazione ipertestuale nella Facoltà di Scienze della comunicazione. Autore del gioco di ruolo teatrale “ON STAGE! Il gioco dell’attore”, ha pubblicato numerosi saggi sul gioco di ruolo: “I padroni della menzogna. Il gioco delle identità e dei mondi virtuali” Meltemi editore; “In principio era il drago: guida ai giochi di ruolo”, Ed. Proxima; “La maschera e il volto. Il mondo virtuale e sociale dei giocatori di ruolo”, Proxima, Roma…

Paolo Fasce: ingegnere elettronico votato alla matematica e alle scienze esercita, anche ludicamente, iul ruolo di insegnante di sostegno di area scientifica. E’ fondatore della Ludoteca Labyrinth di Genova, è stato presidente della Federazione Naz.le Gioco Othello e del Circolo Damistico “Adolfo Battaglia”, è autore di un libro sul Sudoku. Nella sua veste di giornalista ludico ha collaborato con Il Secolo XIX, Tangram, Corriere Enigmistica e altre testate.

Paola “Paoletta” Mogliotti: Nata e cresciuta a Torino, ingegnere gestionale, nella vita lavorativa è la responsabile amministrativa dell’I3P, l’Incubatore di Imprese Innovative del Politecnico. Da diversi anni dedica gran parte del tempo libero al mondo del gioco a 360°: cresciuta con i giochi da tavolo e di ruolo è co-fondatrice della comunità ludica di GiocaTorino, che si contraddistingue per la particolare attenzione all’aspetto divulgativo della cultura ludica verso il grande pubblico. Partecipa a tutte le più importanti fiere-convention a livello nazionale dando molto spazio all’ideazione ed organizzazione di eventi nell’interland torinese e piemontese. E’ ideatrice e conduttrice della prima trasmissione radio incentrata interamente sul tema del gioco intelligente, “Frequenza Ludica”, in onda sulla web-radio Impronta Digitale.org, inoltre scrive articoli per riviste specializzate quali GMM, Tangram e ILSA.

Fabrizio Paoli: 35 anni, ingegnere aerospaziale, nato e cresciuto a Lucca, ma dal 2002 emigrato ad Amburgo. Divide la sua vita tra il gioco, la progettazione della fusoliera dell’Airbus A380, una moglie e due gatti. Decennale collaboratore di Lucca Comics & Games. Dal 2001 è coordinatore dell’Area Indipendence Bay e dal 2002 fa parte della Giuria del Best of Show, di cui è anche il Coordinatore dei Lavori.

Duccio Vitale: è nato a Parigi, di padre italiano e madre olandese, e non ha mai smesso di giocare. Game Designer dal 1980 quando pubblicò a conto di autore “MAI 68”, un gioco sul maggio ’68 parigino, autore di un libro sui giochi di simulazione (1984), fondatore delle edizioni Eurogames nel 1988, ha partecipato a varie edizioni di Lucca Games in quanto editore ed autore di giochi, tra i quali Zargos, Condottiere, Serenissima, Europa 1945-2030 o anche la prima versione italiana dei Coloni di Katan. Tra vari progetti ludici e la pratica del parapendio, dà oggi corsi in inglese di strategia e tattica alla Scuola Superiore del Commercio di Troyes, in Champagne.

Lucca Games e daVinci presentano a Napoli in occasione di GameCon il Concorso per il Miglior Gioco Inedito 2009

06/12/2008

Giunti alla XXII edizione, la sesta che vede daVinci Editrice affiancata a Lucca Comics & Games, l’atteso tema del concorso viene annunciato in un’inedita sede, quest’anno infatti non sarà necessario aspettare il celebre appuntamento di Norimberga dedicato al gioco e al giocattolo (lo Spielwarenmesse) di febbraio, ma già in occasione di GameCon di Napoli viene annunciato il tema che ispirerà le creatività italiane ed internazionali per tutto il 2009.

Terzo concorso questo di un secondo triennio con il quale è stata data continuità alle specifiche tecniche dei prototipi, contribuendo al miglioramento delle proposte in gara, in bando ha mantenuto le usuali date di consegna e della finale che ovviamente si terrà nei giorni della manifestazione Lucca Comics & Games 09.

Sempre durante la quattro-giorni lucchese verrà presentato nella sua veste definitiva S.O.S. Puccini, il gioco vincitore dell’ultima edizione del concorso. Anche Stefano Castelli, come tutti i suoi predecessori da A. Zucchini a Tsan Dan Li, vedrà quindi il suo prototipo prodotto professionalmente e distribuito in tutto il mondo.

Per ulteriori informazioni:

giocoinedito@luccacomicsandgames.com