L’ultima giornata di Lucca Games

by

Premiazioni, altri incontri, tante partite in giro. L’ultima intensa giornata di Lucca Games ci regala tante emozioni, che affrontiamo tutti con gli ultimi scampoli di voce rimasta.

Il gioco che si fa narrativa è per esempio protagonista dell’interessante esperimento del L’angelo Nero, un libro fantasy edito dall’Associazione ludico-letteraria Lux in Tenebra (LiT), che nasce mediante una campagna di gioco di ruolo sul forum dell’associazioni. I post dei forumisti sono diventati un romanzo collettivo. Vania Russo, la master della campagna ha spiegato com’è nata l’idea, che è nata dall’intento di “giocare” alla scrittura, coadiuvata da Francesca Garello che ha illustrato i passaggi che si sono resi necessari per trasformare un flusso più o meno caotico di post in un romanzo con una sua struttura. Alberto Panicucci dell’associazione RiLL ha ricordato come sia sempre forte il legame tra gioco e narrativa, anche in considerazione del fatto che parecchi partecipanti, e vincitori del trofeo RiLL sono giocatori. A spiegare la differenza e le finalità del gioco di ruolo in generale è infine intervenuto Federico Panella.

lucca.fantasymagazine.it

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: