Inaugurazione Ruolimpiadi & Mastering

by

Lucca Comics & Games 2010 non poteva iniziare senza la presentazione della nuova edizione di Ruolimpiadi & Mastering, classico avvenimento della fiera. Quattro giorni dedicati ai giochi di ruolo, partecipanti provenienti da tutta Italia, tutto all’insegna del fair play e del divertimento.

Ed è proprio questa l’aria che si respira già all’inaugurazione,  i presentatori potrebbero far parte del pubblico, il pubblico potrebbe presentare, c’è entusiasmo, si ride e si scherza, anche sull’organizzazione stessa. Nuova quest’anno, improntata al femminile.

Anche l’ospite d’onore si adegua velocemente all’atmosfera. Steve Perrin, famoso game designer, entra in sala, assordato dall’applauso dei presenti, ai quali si rivolge da amico. Dice di essere molto interessato alla manifestazione, al suo concetto, e che seguirà attentamente il suo svolgimento, augurando a tutti di essere assistiti dalla fortuna, così che resti solo l’abilità a fare la differenza. Il tempo a sua disposizione è purtroppo poco e non può trattenersi per la presentazione dei partecipanti e dei giochi.

Gli organizzatori inziano a chiamare le sette squadre che animeranno e prenderanno parte ai giochi; ogni squadra ne presenta due diversi, ai quali le altre dovranno partecipare. A turno ne vengono illustrate le caratteristiche, l’ambientazione e lo scopo.

I giocatori dovranno cimentarsi in giochi ambientati nella Seconda Guerra Mondiale, in un mondo fantasy, nella Cina dei primi secoli dopo C risto. Anche gli obiettivi saranno sempre diversi: l’interpretazione del personaggio, riuscire a far scorrere la storia o utilizzarne correttamente il sistema. Il tutto ovviamente sempre all’insegna del fair play e del divertimento.

A coronare il tutto ci saranno anche il main event, un gioco basato sul regolamento di Runequest e uno special event dove i giocatori dovranno interpretare degli science hero in un’ambientazione degli anni Venti.

Presentati i giochi viene fatta una rapida estrazione per decidere quale squadra parteciperà a quale gioco. Completata questa non resta che dichiarare ufficialmente iniziata l’edizione 2010 di Ruolimpiadi & Mastering e augurare buona fortuna ai partecipanti al grido “Ai giochi, ai tavoli!”.

Marco Biggi – redazione

Tag: , , , , ,

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: