Un sabato di folla a Lucca Games

by

Come descrivere il bagno di folla di questo sabato?

Se già il primo giorno ha visto un’affluenza record, il secondo sembra superare le più rosee aspettative. Difficile giudicare se sei in mezzo. Ma la difficoltà di aggirare zainetti e cosplayer, le file davanti ai tavoli dimostrativi dei giochi sembrano avvalorare questa tesi. Sono confidente del fatto che le cifre ufficiali confermeranno l’ipotesi.

Nel frattempo noto che ogni stand ha il suo momento di gloria. Giochi di ogni tipo, da quelli da tavolo della Editrice Giochi, alle sfide di aeroplani della Prima Guerra Mondiale di Wings of War, a cloni redivivi del Subbuteo. Sul fronte fantay la Nexus presenta Magestorm, un gioco da tavolo con battaglie fantasy combattute con arti magiche. Se è presente AGE, il gioco di carte e miniature dedicato a una sorta di calcio fantasy, è stato anche curioso vedere fare dei veri palleggi allo stand apposite, mentre affabili signorine distribuivano campioni dimostrativi del gioco.

Cosa manca tra gli stand di Lucca Games? Ci sono artisti del pennello, scrittori, editori, giocatori, fan, lettori. Ci sono libri, fumetti, giochi. Ecco cosa manca, lo spazio per muoversi! Si cammina a passo di mezzo uomo tra corridoi dove il principio della incompenetrabilità dei corpi è regolarmente sfidato e superato. E che dire degli zainetti, stipati fino fino a pesare come macigni?

In ogni caso il popolo dei giocatori è interessato anche a come i giochi si costruiscono. Grande affollamento alla conferenza dei due designer Mornigstar e Newman che si sono confrontati, in sala Ingellis sui fondamentali del gioco di ruolo, come i compiti del Master. Per entrambi il Master, se è l’unico che ha l’autorità, è anche vero che può e deve attingere all’intelligenza dei giocatori per fare andare avanti la partita. Un “open source” del gioco insomma. I principi del gioco non sono immutabili nel tempo. Tutto si evolve e cresce.

Emanuele manco – Fantasy Magazine

Tag: , , ,

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: