Fratelli… d’inchiostro! Quando la storia si studia sui fumetti

by

Sono le 9:00 e il Padiglione Junior ha già preso vita. Capita di incontrare piccole fatine appena uscite dal laboratorio di trucco creativo ed esploratori in miniatura far ritorno dalla “Caccia con Salgari” dell’Area Teatro. In un contesto di grande fermento si resta colpiti dalla calma e dall’attenzione con cui una scolaresca segue la lezione che si sta tenendo nella Sala Incontri. Quando vedi ragazzi di 11 anni ascoltare tanto appassionatamente non immagineresti mai che il tema trattato sia il Risorgimento, argomento tanto affascinante quanto ostico per gli studenti di ogni età. Merito dell’interesse generale è senza dubbio il taglio dato all’incontro da Fulvio Gambotto e Pier Luigi Gaspa, docenti appassionati di storia e fumetti. Grandi personaggi del Risorgimento raccontati attraverso l’arte, a volte dissacrante, del fumetto. I due relatori raccontano un Garibaldi con poco senso dell’umorismo e una passione per Anita che lo spinge a cercarla di casa in casa in un piccolo paese portoghese o un Massimo d’Azeglio che corteggia l’orgoglio degli italiani raccontando la storia di Ettore Fieramosca e la Disfida di Barletta. Il tutto attraverso illustrazioni e nuvolette. Una lezione insolita che ha catturato l’attenzione di alunni e maestre.

Laura Pacini
redazione

Tag: , , , ,

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: