Lucca Music: i concerti di Lucca Comics and Games 2011

by

In tantissimi ai concerti di Lucca Music 2011

In migliaia sotto un palco a cantare le sigle che ci hanno fatto compagnia da bambini.

I concerti di Lucca Comics and Games sono un appuntamento sempre più ricco, di edizione in edizione. Ogni anno il programma include qualcosa per giovani e meno giovani, per i nostalgici e per chi c’era, tra cover band e autori originali di musiche e testi, fino ai concerti che dalle 19 ogni sera chiudono in bellezza le giornate di Lucca Music.

La prima sera dell’edizione 2011 è stata aperta dai Superobots, il gruppo che dal 1979 al 1984 ha realizzato molte delle sigle dei cartoni animati in onda in quegli anni (Blue Noah, Fantaman, Babil Junior, King Arthur, ecc). Grande partecipazione e tanto entusiasmo da un pubblico di appassionati che conosceva ogni parola, ogni strofa.

Sabato 29 ottobre è stata la volta di Goldrake Generation: la nascita del fenomeno generazionale, con gli autori originali di Atlas Ufo Robot, Vince Tempera (musiche) e Luigi Albertelli (testi), in un bellissimo concerto spettacolo trasmesso anche da Radio Animati in cui i due autori hanno raccontato i dietro le quinte del loro lavoro, condiviso con il pubblico ricordi e battute.

E’ stata una bella serata. E’ bello ritrovarsi in tanti a cantare le sigle dei cartoni che ci hanno fatto compagnia da bambini. E’ liberatorio poterlo fare in migliaia, tutti insieme – non so quanti eravamo esattamente, ero in fondo, ma eravamo tanti – senza imbarazzo e sentendosi, in qualche modo, di nuovo tutti compagni di giochi. E in fondo perché no? I cartoni animati sono stati un’esperienza condivisa dalle infanzie più diverse.

Domenica alle 17 sarà la volta di un concerto dell’AUN-J Classic Orchestra, gruppo di nove elementi che usa solo strumenti della tradizione musicale giapponese, e che si è esibito nelle colonne sonore dei film di Hayao Miyazaki.

La stessa sera l’appuntamento è con Pirati e Principesse: Cristina D’Avena e Giorgio Vanni insieme sul palco per i fan più giovani. E poi altri concerti, sia di cover band che di autori originali, fino a martedì 1 novembre, per chiudere in bellezza anche quest’edizione.

Chiara Codecà

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: