Tre episodi e non sentirli

by

Assassin’s Creed arriva al terzo episodio della serie e non solo mantiene il successo riscosso all’uscita ma lo aumenta, diventando definitivamente un intero universo piuttosto che un semplice gioco.

La mostra che Lucca Comics & Games gli dedica ne è la prova evidente. Le opere vanno dalle moderne pagine di fumetto alla riproduzione di un antico testo medievale su pergamena, i pannelli raccontano non solo l’aspetto tecnico ma la storia, l’ambientazione e riescono alla pari delle illustrazioni a far calare i visitatori nell’atmosfera di molti secoli fa.

Il gioco si lega con la storia reale. Personaggi come Leonardo da Vinci e Tesla, le potenti famiglie della Firenze rinascimentale, i crociati e lo Zar sono parte fondamentale del gioco, l’arte è riprodotta fedelmente negli scenari.

Le postazioni di prova del videogioco riassumono tutti questi aspetti, con la possibilità di entrare finalmente nel mondo di Assassin’s Creed in prima persona e assaggiare direttamente la ricchezza e la profondità di questo affascinante (e sempre nuovo) videogioco.

Marco Biggi
la redazione

Tag: , , , ,

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: