Motivazioni side award e nuove prospettive per il Best of Show

by

Come di consueto, nel pomeriggio che precede la serata di premiazione dell’atteso Best of Show, la giuria organizza un incontro con il pubblico per fare un sunto dei lavori svolti per questa edizione e per comunicare le motivazioni dei Side Award che, vi ricordiamo, sono stati annunciati ad inizio settimana.

Inattesa rivelazione durante la conferenza, il Best of Show si prepara a cambiare pelle a partire dal prossimo anno…

Cominciamo con il riassumere le motivazioni dei Side Award:

Side Award per il Miglior Profilo ArtisticoSeasons (Asterion Press) di Régis Bonnessée
Motivazione : “Seasons propone non solo illustrazioni di altissima qualità e dal taglio particolarmente originale, ma anche una perfetta integrazione tra il design della componentistica e l’ambientazione high fantasy, in un insieme compatto e assolutamente gradevole.”

Side Award per la Miglior Meccanica  di GiocoL’Amore al Tempo della Guerra (Coyote Press) di Mario Bolzoni, Luca Veluttini
Motivazione: “Il premio per la migliore meccanica va a un gioco di ruolo molto particolare che affronta una tematica coraggiosa e “seria” come quella della guerra, e la sviluppa attraverso una dinamica narrativa estremamente focalizzata sulle vicende umane dei suoi protagonisti.”

Side Award per il Miglior Progetto EditorialeLe Leggende di Andor (Giochi Uniti) di Michael Menzel
Motivazione: “Il premio viene assegnato meritatamente a un gioco che si rivolge a fasce d’età molto trasversali: si spiega da solo in modo estremamente graduale grazie a una intelligente articolazione del materiale di gioco e permette inoltre una massima modularità e la presenza di molteplici scenari di gioco. Da non trascurare il fatto che può costituire un efficace “ponte” verso giochi più complessi.”

La giuria, che ricordiamo essere composta da Daniele PriscoGiacomo Sottocasa e Lorenzo Trenti e presieduta da Roberto Genovesi , dopo la consegna delle belle targhe (realizzate in questa occasione dalla zecca di Lucca) si è permessa di assegnare tre ulteriori premi a sorpresa, rinominati simpaticamente “Side Side Award”. Nulla di ufficiale insomma, più uno “sfizio” della giuria che ha voluto testimoniare la sua esperienza durante la selezione dei giochi. Pur se non ufficiali ve li riportiamo:

Side Side Award “Meglio tardi che mai”Goa (Asterion Press): per averlo tradotto perché era assurdo che nessuno lo avesse ancora fatto.
Side Side Award “Migliore espressione virale”Astronuts (Angelo Porazzi) per l’espressione Astrobanca (entrata in testa ai giudici mai più dimenticata per il resto delle partite).
Side Side Award “Wikileaks de noartri”: A chi pensa che ci sia una macchinazione dietro i Side Award e il Best of Show solo perché i nomi dei vincitori e dei candidati sono spariti per qualche ora dal sito istutizionale: è stato solo un errore umano.

Dopo questo simpatico siparietto, la giuria stessa ha ammesso che probabilmente sarà l’ultima giuria per il Best of Show come lo abbiamo conosciuto fino ad oggi. Il vice-direttore Emanuele Vietina ci ha preannunciato che il premio “cambierà radicalmente pelle”, e sarà rivisto e adeguato al nuovo assetto del settore ludico. La decisione è stata presa anche alla luce delle osservazioni mosse dagli operatori che da anni iscrivono i propri prodotti alle selezioni; il nuovo premio valorizzerà maggiormente le professionalità che meglio si affermereanno nell’industria ludica.
L’organizzazione si prende ancora qualche mese di tempo per tirare le fila di tutte le decisioni prese in questi mesi, confidiamo che entro la fine dell’anno tutto sarà definito e condiviso con il pubblico e gli addetti ai lavori.

E ora grande attesa per i vincitori che saranno annunciati questa sera alla cerimonia presso l’Auditorium San Romano. Vi ricordiamo i titoli in nomination:

Best of Show per il Miglior Gioco di Carte 2012, le nomination sono:
– Fotosafari (Red Glove) di Tanja Triminek
– Libertalia (Asterion Press) di Paolo Mori
– LIKE – the Social Game (Cranio Creations) di Marco Almini e Michele Pierangeli

Best of Show per il Miglior Gioco di Ruolo 2012, le nomination sono:
– Cuori di Mostro (Narrattiva) di Joe McDaldno
– Hot War (Coyote Press) di Malcolm Craig
– L’Unico Anello: Avventure Oltre Le Terre Selvagge (Giochi Uniti) di Francesco Nepitello e Marco Maggi

Best of Show per il Miglior Gioco da Tavolo per Famiglie 2012, le nomination sono:
– Le Leggende di Andor (Giochi Uniti) di Michael Menzel
– Pinguin Pescatore (Giochi Uniti) di Alvydas Jakeliunas e Günter Cornett
– Sheepland (Cranio Creations) di Simone Luciani e Daniele Tascini

Best of Show per il Miglior Gioco da Tavolo per Esperti 2012, le nomination sono:
– 1969 (Cranio Creations) di Andrea Crespi, Lorenzo Silva, Lorenzo Tucci Sorrentino e Aureliano Buonfino
– Trajan (Asterion Press) di Stefan Feld
– Village: La vita è un gioco (Uplay.it edizioni) di Inka e Markus Brand

Il nostro in bocca al lupo a tutti i partecipanti!

Massimiliano Calimera
http://www.gioconomicon.net

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: