Il premio Valerio “Conan” Laurenzi

by
Da sinistra: Andrea Sfiligoi, Lorenzo Sartori, Emanuele Vietina

Da sinistra: Andrea Sfiligoi, Lorenzo Sartori, Emanuele Vietina

Oggi giovedì 31 ottobre alle 16.15, si è svolta in sala Ingellis la fase conclusiva della seconda edizione del Premio Conan, dedicato alla personalità wargamistica dell’anno: il vincitore è Andrea Sfiligoi, uno degli autori italiani di regolamenti di wargame più apprezzati all’estero. Il Premio Conan è stato istituito nel 2011 per ricordare la figura di Valerio “Conan” Laurenzi, personaggio unico nel mondo del wargame nazionale, divulgatore carismatico e per 20 anni presenza fissa a Lucca Comics & Games. Dopo aver ottenuto la nomination sul forum della rivista di wargame Dadi&Piombo, Andrea è stato scelto dalla giuria del premio per i risultati conseguiti come game designer nel corso del 2013, ma anche per le sue capacità di dimostratore e divulgatore appassionato. Andrea Sfiligoi, nasce nel 1968 a Terni, dove attualmente risiede. Dopo aver collaborato per anni con fanzine e riviste professionali (Kaos, Roleplayers, Pyramid Magazine) sia come illustratore, traduttore e game designer, Sfiligoi fonda nel 2007 la Ganesha Games (Andrea è di religione Indù) e dà alle stampe Song of Blades and Heroes (Il Canto degli Eroi, nella versione italiana) che si rivela un successo planetario. Il gioco viene premiato alla manifestazione americana Origins come miglior gioco di miniature. Seguono diversi altri moduli e regolamenti, in gran parte ispirati al motore di Song of Blades, che consacrano Andrea nell’olimpo degli autori internazionali di wargame. Nel 2013 Andrea pubblica BattleSworn-Punta alla vittoria, un gioco di miniature fantasy basato su una meccanica di puntate segrete. Sempre nel 2013 Sfiligoi inizia a scrivere per la Osprey Publishing con la quale pubblica Of God and Mortals, un wargame mitologico che sarà seguito nel 2014 da A fistful of Kung Fu, gioco di miniature ispirato al cinema di azione asiatico. Andrea Sfiligoi sarà presente a Lucca Games & Comics nell’area Autori 3D all’interno di Miniature Island. Per l’occasione presenterà le sue nuove creazioni, tra cui Of God and Mortals, con uno scenario che vedrà contrapporsi il pantheon norreno, quello celtico e quello greco, Samurai Robots Battle Royale, gioco dedicato ai robot giganti giapponesi con uno scenario ispirato al film Pacific Rim e Non Andare Nel Bosco d’Inverno, gioco di narrazione horror minimalista di Clint Krause del quale Ganesha Games ha curato la traduzione italiana. Valerio Laurenzi, detto Conan è stato una figura mitica nel mondo del gioco, presente praticamente da sempre a Lucca Games: negli ultimi anni era diventato gestore del cosiddetto “Historical Corner”, la sezione del gioco storico.

oltre ad Andrea Sfiligoi sono intervenuti  Lorenzo sartori, direttore di Dadi e Piombo ed Emanuele Vietina

Cristina Donati http://lucca.fantasymagazine.it/

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: