Io, me, Max e il gusto per le cose belle

by

Suggestiva e coinvolgente l’ora dedicata alla lunga carriera da fumettista di Max Frezzato, classe 1967, artista che ha mosso i primi passi in totale sintonia con l’editore Vittorio Pavesio a Torino.

Occasione per l’incontro è la presentazione di “Io, me e Max“, primo di una trilogia. Il libro racconta dell’artista, della sua vita adolescenziale, vissuta fra genitori, fumetti e ragazze. Il secondo libro uscirà l’anno prossimo e verrà presentato proprio  a Lucca.

“Non sono pienamente convinto di questa schizofrenica autobiografia” – rivela l’artista – “scrivi un libro e la tua vita tende a diventare una caricatura, resta in superficie senza cogliere una visione a tutto tondo dell’esistenza. Quando mi è stato chiesto di fare un artbook, ho deciso di fare un’opera a modo mio, che spiegasse cosa realmente passa per la testa di un artista mentre svolge il suo lavoro, anche i suoi bisogni pratici quali pagare l’affitto. La spinta decisiva che ha dato vita al prodotto è stata però la voglia di far vedere a mia figlia il gusto per le cose belle. E poi volevo avere un unico filo conduttore per collegare tutti i disegni”.

Frezzato continua ad affabulare il pubblico, dimostrando come, anche con le parole la sua verve narrativa eccelle e affascina. Lui non ne è convinto ma a nostro giudizio (e a giudicare dall’atmosfera in sala), ciò che per lui è disegnare (comunicare oltre le parole), per noi è la magia di Frezzato, magia e suggestione che parte dal segno e prosegue con la voce.

Massimiliano, che per tutti è Max, lascia il pubblico con un paio di massime: “Il disegno in sé non serve, è solo una scusa; serve il ricordo dell’esperienza. Ragazzi, per favore, leggete almeno le prime due pagine del libro, non guardate unicamente le foto”.

 

Francesco Del Bono
redazione

Tag: , ,

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger cliccano Mi Piace per questo: