Raccontare il giornalismo Web

by
Villa Gioiosa

Villa Gioiosa

Gli Educational di Lucca Games sono l’occasione  più unica che rara di avere un contatto diretto  con “il pubbliico”. Che poi in questo caso era composto da blogger, collaboratori di siti, di riviste online. Preferisco pensare di non aver impartito degli insegnamenti, bensì dei consigli.

Interessante anche il confronto con Alessandra Zengo di Speachless magazine sulle diversità di approccio e di impostazione del lavoro. Comune passione ma diversi metodi per arrivare al risultato.

Come sempre è suggestiva l’idea di tranquillità emanata dal luogo, ossia Villa Gioiosa, un’oasi di pace nella convulsa atmosfera di Lucca Games. Un luogo dove non sei costretto a urlare per parlare, ma puoi raccontare e raccontarti con tranquillità.

Dunque il bilancio è positivo soprattutto sul fronte dell’esperienza umana che ha rappresentato.

A domani quindi, per il confronto su Vero e Verosimile con lo scrittore polacco Andrzej Sapkwoski.

All’anno prossimo invece per qualche nuovo confronto di esperienze.

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: