GiPi e la sua storia

by

Nuovo, emozionante romanzo grafico di GiPi, dopo un periodo passato ad arricchire il proprio bagaglio artistico con altre esperienze: “Sono stato fermo 5 anni. Non riuscivo a disegnare. É stato molto strano perché credevo che disegnare fosse tutta la mia vita. Mi sono dedicato al cinema ma sapevo che non mi apparteneva realmente” – rivela Gipi incontrando stampa e pubblico -”Poi sono tornato a casa mia, tornando ad essere me stesso. La vanità mi stava uccidendo dentro”.

Con queste premesse il libro, un viaggio che può essere definito iniziatico, assume anche la funzione di regalarci un nuovo GiPi, totalizzato dall’amore per il suo lavoro. Una storia racconta la vicenda di un uomo a un bivio: lasciarsi cadere o cambiare rotta. Un uomo sempre a un passo dalla morte ma con l’incrollabile volontà di andare avanti e tornare dalla sua famiglia. In parallelo la narrazione ripercorre le vicende di un’antenato del protagonista, che affronta gli orrori della Prima Guerra Mondiale.

L’opera, completata con calma, vede sei pagine di soli paesaggi. I disegni, molto dettagliati, offrono piena libertà a chi legge, perché “È importante trovare una propria identità”.

E… non dimentichiamo che nonostante tutto, ci si può sempre rialzare, GiPi docet.

Francesco Del Bono
redazione

Tag: ,

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: