Le regole della fantasia

by

È ancora possibile scrivere un racconto di successo? Esistono regole da seguire per scrivere una grande storia?

La risposta a questa e altre domande viene data da Pierdomenico Baccalario ai presenti in Sala Agorà.

Sono piccole accortezze quelle che secondo lo scrittore fanno la differenza. La cosa fondamentale è tenere presente che quando si scrive non bisogna pensare solo a se stessi ma soprattutto al pubblico. Il lettore non deve mai sentirsi estraniato o abbandonato ma guidato e fornito di riferimenti precisi. Per raggiungere questo obiettivo ogni singolo aspetto deve essere esaminato con cura.

Il mondo nel quale far sviluppare il proprio racconto è la base per una storia ben riuscita. Sembra una cosa ovvia ma non sono rare le situazioni in cui non viene curato nel modo migliore. Bisogna tenere ben presenti le leggi che governano quel particolare mondo, quello che accade deve essere conosciuto e spiegato. Una storia fantasy avrà un’ambientazione diversa da una horror ma in entrambi i casi tutto deve avere una propria logica. Non necessariamente una logica che segua quella del mondo reale.

I personaggi devono essere vivi, mostrare un’umanità e una profondità tale che invogli ad andare avanti nella lettura e a chiedersi cosa altro accadrà. Solo così è possibile rendere la storia interessante, un protagonista vuoto non attirerà mai l’attenzione del pubblico. L’autore potrà prendere spunto da qualsiasi cosa, anche e soprattutto da esperienze personali, o da quello che legge in altri libri.

L’opera non sarà più una di quelle che si assopiscono con l’ultima pagina ma lascerà alle persone la voglia di parlarne. Persone che consigliano ad altre un libro hanno la stessa funzione della tradizione orale che ha portato l’Iliade e l’Odissea a essere conosciute a secoli di distanza.

Non solo social network per le proprie esperienze ma con carta e penna, a realizzare mettendole da parte, un tesoro di vita. Questi frammenti prima o poi saranno abbastanza da comporre una trama che facilmente diventerà un libro di successo perché vero e umano.

 

Marco Biggi
redazione

Tag: ,

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: