Da Dodici a Zerocalcare

by

Un anno di distanza, libro diverso ma stesso autore, stesso posto e stesso entusiasmo.

Zerocalcare, al secolo Michele Rech, entra nella Sala incontri della Banca del Monte accolto dall’ovazione che spetta a uno degli ospiti più attesi di Lucca Comics & Games. Presenta al pubblico Dodici, la sua ultima opera, e si racconta al pubblico.

È un fumetto sugli zombie, argomento al momento più che sfruttato, ma chiarisce subito che non si tratta di seguire le tendenze, anzi. La sua è una passione comune a quella di tanti altri nerd come quelli presenti in sala. “I morti viventi hanno sempre esercitato su di me un fascino irresistibile. Forse – dice – è la moda ad aver copiato questa nostra passione”.

Le pagine di Dodici presentano sostanziali novità, come il meccanismo degli sbalzi temporali, e “masticano” influenze – forse non del tutto consapevoli – anche da spettacoli e serie televisive. Quello di Zerocalcare è uno stile in grado di strappare risate ma caratterizzato da alcuni – non troppi – passaggi quasi poetici dove descrive Roma, la sua città.

Michele sembra quasi diffidare dell’enorme successo del momento, con la convinzione che come è venuto possa presto andarsene. La sua è la storia di chi ha iniziato dal basso, con scarsi mezzi e l’abitudine a lavorare in autonomia con mezzi scarsi. Non è un animale da social network, anche perché, dice “C’è il rischio di farsi vedere dai committenti verso i quali si è in ritardo…”, ma in realtà Michele è una persona socievole che non si nega neppure quando, dopo l’incontro, al buio della sera, la folla lo attende per ottenere un autografo e un disegno.

Marco Biggi – con il suo cinghialodillo –
redazione

Tag: , , ,

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: