Graffitari a rapporto!

by

Dopo tanta attesa finalmente si entra in sala. Il pubblico è quasi interamente composto da “esperti del mestiere”: restauratori, pittori, chimici. Forse per questo il linguaggio è difficilmente comprensibile per i profani.

Laura Tedeschi, artista nota a livello internazionale presenta il progetto Writer Card in collaborazione con il Comune di Lucca. L’obiettivo  è unire estetica, cultura e legalità. Come? Permettendo ai ragazzi di realizzare murales sui pannelli dei cantieri. “In questo modo i giovani non solo renderanno più belle le recinzioni ma eviteranno di commettere atti di vandalismo per esprimersi”.

La  realtà dei murales, che all’estero sono spesso considerati arte, si intreccia fatalmente con le problematiche di conservazione e le tecniche di restaurazione. A parlarne  Maria  Colombini, docente di Chimica presso l’Università di Pisa: “Bisogna conoscere bene la composizione dei materiali usati nei graffiti perché questo è l’unico modo per farli durare nel tempo”.  Writer Card diventa quindi un progetto di sperimentazione, fornendo ai giovani nuovi tipi di vernice per  testarne la risposta nel tempo.

Silvia Fontana
redazione

Tag:

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: